.

martedì 31 dicembre 2013

BUON ANNO

E anche il 2013 sta volgendo al termine e un altro anno è passato. Un anno pieno di emozioni, soddisfazioni ma anche di difficoltà.

Ringrazio tutte le persone che ho conosciuto, che mi hanno sostenuto e auguro a tutti un 2014 strepitoso!!!























lunedì 30 dicembre 2013

martedì 24 dicembre 2013




               "A Natale non importa cosa trovi sotto l’albero, ma chi trovi intorno."

                                                       Stephen Littleword



lunedì 16 dicembre 2013

Recensione IL POZZO DELLE ANIME su IL SOGNO DI UNA LETTRICE

Ringrazio nuovamente Mary del blog IL SOGNO DI UNA LETTRICE per la bellissima recensione del POZZO DELLE ANIME

Voto: 4 + stelline


Il sogno di una lettrice

Il primo libro mi era piaciuto e avevo dato 4 - stelline e ho iniziato questo secondo romanzo con tanta fiducia e aspettative abbastanza alte. Iniziato nel pomeriggio e finito la sera, ho divorato Il Pozzo delle Anime, proprio come avevo divorato Angels, e questo grazie non solo alla storia intrigante, ma anche allo stile leggero, fluido, scorrevole e simpatico dell'autrice. Sono stata catapultata velocemente dentro la storia e non riuscivo più ad emergere nella vita reale, e se devo dire la verità non volevo neanche lasciare quel mondo. Adoro queste letture che mi fanno perdere il senso del tempo e dell'orientamento.
Ritroviamo Jason e Erika dove li avevamo lasciati, sono sempre più innamorati e si preparano a affrontare un futuro assieme. Non sarà molto facile, le loro vite sono cambiate quando hanno scoperto di essere il Re degli angeli della morte e la Regina degli angeli della vita.
Ma non si lasciano abbattere da questa nuova condizione anzi sono più determinati che mai, e insieme ad Ambra la loro inseparabile amica, inizieranno una nuova vita nella località Val di Sole.


Purtroppo il destino si mette di traverso un'altra volta, nuovi guai sbarreranno la strada verso la felicità per i nostri due amati protagonisti. Il signore Oscuro è pronto ad eliminare completamente l'umanità, servendosi di un'arma letale. Solo Erika ha il potere di salvare gli esseri umani, infatti dovrà condurre questo viaggio senza Jason, e recarsi in un luogo molto pericoloso, il pozzo delle anime, posto in cui potrà porre fine a questa tremenda catastrofe. Ma questo viaggio non andrà per il meglio, dovrà superare dei pericoli, e affrontare Il Signore Oscuro, conosciuto come Aaron, che l'aspetta al pozzo.

Devo dire che in questo romanzo ho trovato un  miglioramento, l'autrice è maturata non solo a livello di storia ma anche di stile di scrittura, se prima mi piaceva ora adoro il suo stile di scrittura, adoro come descrive tutte le situazioni. Lo stile è semplice, ma non cade mai nel banale o nel noioso, anzi ha un ritmo incalzante.
Ho trovato un maggior approfondimento delle scene più importanti e finalmente si sa qualcosa in più del passato di Erika, cosa che mi ha intrigato molto. Infatti sono riuscita meglio ad entrare nell'ottica della protagonista e ad inquadrarla meglio.
Avevo già intuito dal precedente libro della bravura di Serena nel descrivere le ambientazioni, ma sono rimasta di nuovo piacevolmente sorpresa, le sue descrizioni sono magiche, e la creazione sia del luogo al di là del portale, sia il mondo in cui si svolge il viaggio e la lotta contro il Signore Oscuro, mi ha veramente stupito.

Infine, mi sento di consigliare a tutti questo libro, è una lettura leggera ma interessante che vi farà compagnia per alcune ore. 


giovedì 12 dicembre 2013

Recensione ANGELS su IL SOGNO DI UNA LETTRICE

Ringrazio di cuore Mary del blog IL SOGNO DI UNA LETTRICE per la sua bellissima
recensione di ANGELS




Erika è una giovane donna di 30 anni, e guardandola da fuori sembra avere una vita perfetta, ma non è cosi. Quando era più giovane aveva tanti di quei sogni da realizzare ma con lo scorrere del tempo quei desideri sono stati accantonati. Piano, piano si rende conto che è insoddisfatta dalla sua vita. Sa che non dovrebbe lamentarsi, perchè comunque ha dei genitori che la amano, un fidanzato che le sta accanto da 10 anni e un buon lavoro anche se non è quello dei suoi sogni.

 

Continua questa sua vita, fino a che non scopre il suo fidanzato con un'altra. Da quel fatto, si decide finalmente a cambiare le cose, lascia tutto per trasferirsi dalla caotica Rimini alla tranquillità delle montagne della Val di Fassa. Più precisamente a Canazei, dove riesce a trovare un lavoro presso l'albergo Cesa Paradiso.
Da qui inizierà per la protagonista una nuova avventura verso la felicità e soprattutto l'amore. Ma il destino avrà anche altri piani per Erika.
Erika è una donna molto bella, solare e socievole, infatti non tarda ad attirare le attenzioni di Thomas, il figlio della sua datrice di lavoro. Lui è molto gentile con lei, e vorrebbe qualcosa di più di un'amicizia, ma il cuore della nostra protagonista è stato rubato da Jason la guardia forestale con gli occhi verdi.
Thomas cerca di mettere in guardia Erika, ma lei non ascolta ragioni sente che Jason è l'uomo giusto, e piano piano riesce a sgretolare la corazza che avvolge la bella guardia forestale. Su una cosa Thomas aveva ragione, Jason nasconde un segreto. Lui è infatti un Angelo della morte, colui che con un solo bacio prende la vita alle persone designate.

 

Agli Angeli non è concesso avere un qualsiasi tipo di contatto con gli esseri umani, ma Jason infrange tutte le regole imposte dal Gran Maestro, per proteggere e salvare la sua amata.
Ci saranno tanti ostacoli da superare, ma se il loro amore è forte e puro ci riusciranno.
Serena Versari ci ha regalato una storia magica, con un amore che fa sognare, ma non manca l'azione o i colpi di scena. Quindi ci ritroviamo davanti ad un libro completo, capace di conquistarci.
I personaggi sono tutti ben costruiti, infatti vediamo durante la lettura una loro crescita, soprattutto da parte di Erika. Diventa una donna più sicura di se, per il suo amore farebbe di tutto, compreso rischiare la vita.
E' un personaggio la cui evoluzione mi è piaciuta, e che mi ha sorpreso. Questa donna è una vera forza della natura, che non si arrende mai e si riscopre sempre più forte.
Jason mi ha lasciato a bocca aperta, perchè non è il solito personaggio egoista, lui ama profondamente Erika ma essendo un Angelo della morte non può darle tutto quello che lei si meriterebbe, e per renderla felice sacrificherebbe tutta la sua felicità. Un uomo davvero d'oro!!!!
Come avrete capito il libro mi è piaciuto davvero molto, però avrei preferito una descrizione più approfondita del Gran Maestro, è un personaggio misterioso che mi intriga non poco. Inoltre mi sarebbe piaciuto vedere dei frammenti della vita passata della protagonista, e soprattutto sarebbe stato bello sentire il parere di Jason, se è stato facile accettare la sua natura, come a reagito, sapere cosa stava provando quando aveva Erika davanti.
Passando allo stile di scrittura devo dire che cattura, è molto semplice  e scorrevole, ma riesce veramente a catturarti, le parole scorrono velocemente e non ti accorgi neanche di aver finito un capitolo. Riesci completamente ad immergerti nella storia, e infatti sembra di essere veramente tra le montagne.
E' stata una lettura leggera, ma che mi ha fatto battere il cuore, e trattenere il fiato.
Vi consiglio di leggere questo libro, è davvero una bella storia.

Ringrazio l'autrice per avermi dato la possibilità di leggere le sue opere.



lunedì 9 dicembre 2013

Recensione IL POZZO DELLA ANIME su ROMANTICAMENTE FANTASY

Ringrazio Tayla del blog Romanticamente Fantasy per la recensione del POZZO DELLE ANIME

Romanticamente Fantasy urban fantasy paranormal romance & co.

Il libro è la continuazione di “ Angels ”, quindi ritroviamo i nostri precedenti eroi Jason ( l' angelo della Morte ), Erika (l'angelo della vita), Ambra , il Gran Maestro, in una nuova avventura ed incontreranno nuovi amici , un nuovo nemico, paesaggi in terre fantastiche …. a un certo punto la lettura mi ha portato a pensare al film “ Il Signore degli Anelli” . I nuovi personaggi sono Max ( un angelo guerriero e non solo …..) , Malachite (il fratello di Ambra e … no non lo dico sorpresa !!!), il Signore Oscuro ( beh il nome fa già intuire che sia il cattivo) . La lettura è scorrevole, simpatica, adatta a tutte le età perché sia le scene di lotta che l'unica scena hot, sono descritte con molta delicatezza quindi anche le giovanissime possono leggerlo tranquillamente. Io per ora lo archivio insieme agli altri … per poi rileggermelo in un momento di tranquillità assoluta  per viaggiare in terre fantastiche in compagnia di Angeli, Sequoie parlanti ecc, ecc, ...quindi buona letturaaaaaaaaaaaaa